Autore Topic: Proroga o affidamento servizi informatici  (Letto 326 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Staff Omniavis

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 32.767
  • Lo Staff Omniavis
    • Mostra profilo
    • Omniavis.it
    • E-mail
Re:Proroga o affidamento servizi informatici
« Risposta #4 il: 30 Dicembre 2019, 10:53:37 »
Ma la ditta emetterà fattura per il semestre sulla base dei rapportini d'intervento...rigettarla per mancanza di contratto potrebbe esporre l'ente a contenzioso?
Se qualcuno ha firmato i rapportini senza alla base un contratto ... rischia di risponderne a titolo personale.
Altrimenti è comunque un debito fuori bilancio qualora si ritenga che comunque l'intervento sia "legittimabile" ex post.


L'altra ditta che ha fornito preventivo spontaneamente, chiede un anno di tempo per la migrazione dei dati e collaudo della nuova procedura.
Questo è poco rilevante.
NON voglio apparire antipatico, ti faccio le obiezioni che ti farebbero altro: PERCHE' VI SIETE MOSSI OGGI?


Inoltre da poco è stato esternalizzato il servizio paghe all'attuale ditta per la durata di anni uno.
Fare un altro affidamento diretto per un anno nelle more, è un azzardo?
Diciamo che aggraverebbe l'azzardo

La ditta ,contattata ha fornito a comprova, diverse determine di comuni limitrofi, di proroga, nuovo affidamento, altri addirittura l'hanno considerato un "servizio infungibile", altri hanno ovviato con affido diretto alla medesima sul MEPA.
Il fatto di concorrere con altri in illeciti ... non aiuta.
Se si ritiene che questo comportamento sia sbagliato ... il fatto che sia diffusamente sbagliato non esonera da responsabilità!


Cosa suggerisci?
Difficile suggerire. Comprendo la situazione.
Se qualcuno negli anni ha sbagliato ciò deve emergere.
Se questo porta a sospendere dei servizi ... AMEN
Se porta a aprire procedure di debito fuori bilancio si faccia.
Se la ditta attuale è "gentile" o comunque vuole evitare di esporsi a possibile rischio di interruzione di pubblico servizio Le chiedere di mantenere l'operatività dei servizi di base " a proprio rischio", sapendo che potrebbe non essere pagata.

PRIMA SI RIENTRA nella legalità meglio è ...
******************
Omniavis srl - Firenze, Lungarno Colombo 44
info@omniavis.it - Tel. 055 6236286 - www.omniavis.it

Seguici sui social:
FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/omniavisnews/
TWITTER: https://twitter.com/omniavis
LINKEDIN: https://twitter.com/omniavis
YOUTUBE: https://www.youtube.com/user/omniavis
TELEGRAM: https://telegram.me/omniavis
SEZIONE ABBONATI: http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=24906.0

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Proroga o affidamento servizi informatici
« Risposta #4 il: 30 Dicembre 2019, 10:53:37 »

 


Offline Antonio SCUMACI

  • Membro Super
  • *****
  • Post: 269
    • Mostra profilo
Re:Proroga o affidamento servizi informatici
« Risposta #3 il: 29 Dicembre 2019, 17:11:03 »
Concordo pienamente, Simone
Ma la ditta emetterà fattura per il semestre sulla base dei rapportini d'intervento...rigettarla per mancanza di contratto potrebbe esporre l'ente a contenzioso?
L'altra ditta che ha fornito preventivo spontaneamente, chiede un anno di tempo per la migrazione dei dati e collaudo della nuova procedura.
Inoltre da poco è stato esternalizzato il servizio paghe all'attuale ditta per la durata di anni uno.
Fare un altro affidamento diretto per un anno nelle more, è un azzardo?
La ditta ,contattata ha fornito a comprova, diverse determine di comuni limitrofi, di proroga, nuovo affidamento, altri addirittura l'hanno considerato un "servizio infungibile", altri hanno ovviato con affido diretto alla medesima sul MEPA.
Cosa suggerisci?
Dr.Antonio SCUMACI
Resp. Suap Comune di Botricello (CZ)

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 18.950
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:Proroga o affidamento servizi informatici
« Risposta #2 il: 28 Dicembre 2019, 16:37:33 »
Salve a tutti,
Un Ente ha affidato in modo diretto dal 1997 i servizi di fornitura e manutenzione degli applicativi gestionali , con rinnovi quadriennali, l'importo è di circa €.13.000 annui, ora il contratto è scaduto il 30/06 e, per una serie di vicissitudini ( cambi di responsabilità ex 110) non è stato fatto nulla.
La ditta ha continuato a mantenere i servizi, ora chiede di fatturare il secondo semestre 19' ed inoltre ha fornito nuova proposta allo stesso prezzo, ma notevolmente migliorativa sui servizi.Consigliate  un atto di proroga per i sei mesi ed un'altro di nuovo affidamento diretto ora biennale? Come giustificare l'affidamento diretto in presenza di altro preventivo economicamente più vantaggioso? Può bastare la giustificazione dei tempi di migrazione dati? Grazie
Niente giustifica quanto è stato fatto!!!!!!

Frazionamento artificioso, rinnovo vietato, disapplicazione della rotazione ecc....
Il servizio che è stato svolto da giugno ad oggi è GRATUITO, svolto senza titolo, senza contratto, non si sana in alcun modo nè costituisce debito fuori bilancio. L'impresa lo ha regalato al Comune! Meglio così.
Per il futuro occorre fare una procedura, meglio se aperta, altrimenti ristretta ma con manifestazione d'interesse.
Nelle more ... se possibile, rimanere senza supporto per le poche settimane necessarie al nuovo affidamento.

Ogni soluzione diversa amplifica la responsabilità e non basta sostenere che tutto è partito 10 anni fa, occorre INTERROMPERE LA CATENA

Offline Antonio SCUMACI

  • Membro Super
  • *****
  • Post: 269
    • Mostra profilo
Proroga o affidamento servizi informatici
« Risposta #1 il: 26 Dicembre 2019, 16:49:32 »
Salve a tutti,
Un Ente ha affidato in modo diretto dal 1997 i servizi di fornitura e manutenzione degli applicativi gestionali , con rinnovi quadriennali, l'importo è di circa €.13.000 annui, ora il contratto è scaduto il 30/06 e, per una serie di vicissitudini ( cambi di responsabilità ex 110) non è stato fatto nulla.
La ditta ha continuato a mantenere i servizi, ora chiede di fatturare il secondo semestre 19' ed inoltre ha fornito nuova proposta allo stesso prezzo, ma notevolmente migliorativa sui servizi.Consigliate  un atto di proroga per i sei mesi ed un'altro di nuovo affidamento diretto ora biennale? Come giustificare l'affidamento diretto in presenza di altro preventivo economicamente più vantaggioso? Può bastare la giustificazione dei tempi di migrazione dati? Grazie
« Ultima modifica: 26 Dicembre 2019, 16:59:59 da Antonio SCUMACI »
Dr.Antonio SCUMACI
Resp. Suap Comune di Botricello (CZ)