Autore Topic: Falò con somministrazione alimenti e bevande  (Letto 72 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 18.988
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:Falò con somministrazione alimenti e bevande
« Risposta #2 il: 03 Gennaio 2020, 17:08:19 »
Buongiorno dott. Chiarelli, potrebbe darmi delucidazioni sui falò con annessa somministrazione alimenti e bevande (salsiccia, pane abbrustolito, acqua e vino)?  Un comitato ha presentato in modalità cartacea la richiesta di autorizzazione per manifestazione temporanea per l'accensione falò  e Scia per attività di somministrazione alimenti e bevande con installazione di panche e gazebo (dichiarati ignifughi senza allegare nessuna certificazione). Hanno richiesto anche il parere commissione vigilanza - Affollamento dichiarato 150 persone e rischio medio

Se la manifestazione avviene su area pubblica prima di tutto occorre valutare se è concedibile il suolo pubblico.
Spetta al Comune valutare, eventualmente tramite BANDO.
A seguire ci sarà SCIA art. 68 tulps + notifica sanitaria + autorizzazione art. 57 per spettacoli pirotecnici se si ricade in questa fattispecie. Niente Commissione.

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Falò con somministrazione alimenti e bevande
« Risposta #2 il: 03 Gennaio 2020, 17:08:19 »

 


Offline Fiordiloto

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 9
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Falò con somministrazione alimenti e bevande
« Risposta #1 il: 03 Gennaio 2020, 15:11:45 »
Buongiorno dott. Chiarelli, potrebbe darmi delucidazioni sui falò con annessa somministrazione alimenti e bevande (salsiccia, pane abbrustolito, acqua e vino)?  Un comitato ha presentato in modalità cartacea la richiesta di autorizzazione per manifestazione temporanea per l'accensione falò  e Scia per attività di somministrazione alimenti e bevande con installazione di panche e gazebo (dichiarati ignifughi senza allegare nessuna certificazione). Hanno richiesto anche il parere commissione vigilanza - Affollamento dichiarato 150 persone e rischio medio