Autore Topic: ACCESSO CIVICO - RICHIESTA  (Letto 133 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 20.767
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:ACCESSO CIVICO - RICHIESTA
« Risposta #2 il: 16 Gennaio 2020, 03:48:41 »
Buongiorno,
un cittadino, ex Consigliere Comunale, costantemente, utilizza l'accesso civico ex art. 5, co 2 DLgs 33/2013 e smi chiedendo, riporto testualmente:"...omissis... di conoscere per quali motivi la S.V. ...omissis ..." - " ... omissis ... le motivazioni del parere ... omissis ... che non è dato rinvenire minimamente ... omissis"  ... - "...omissis ... di conoscere quale sia stato l'esito finale dell'istruttoria tecnica compiuta, indicando altresì i motivi fondanti l'esito dell'istruttoria stessa" .

A questi continui accessi all'ultimo ho risposto nel seguente modo:
"In riscontro alla Sua nota prot.  del , si precisa che per “accesso civico semplice” si intende il diritto di chiunque di richiedere documenti, informazioni e dati oggetto di pubblicazione obbligatoria ai sensi della normativa vigente nei casi in cui l’ente ne abbia omesso la pubblicazione sul proprio sito web, alla sezione “Amministrazione trasparente” (art. 5, comma 1, D.Lgs. n. 33/2013). Il nuovo comma 2 di tale disposizione (risultante dalle modifiche introdotte dal D.Lgs. 25 maggio 2016, n. 97) ha introdotto il cd. “accesso civico generalizzato” (o “accesso generalizzato”), stabilendo che “chiunque ha diritto di accedere ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione ai sensi del presente decreto, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi pubblici e privati giuridicamente rilevanti, secondo quanto previsto dall’art. 5-bis”.
Per quanto sopra rappresentato, pertanto, ritengo di aver già con precedente nota esaurito le Sue richieste.
A quanto sopra, il cittadino riscontra di ... "poter conoscere sulla base di quali elementi probanti, la S.V. ha sottoscritto la regolarità tecnica, di poter conoscere i motivi per cui ...."

Per quanto sopra rappresentato avrei bisogno di capire se la mia risposta è corretta, cosa posso/non posso, devo/non devo rispondere e fin dove il cittadino, ex Consigliere, può chiedere ed avere.

Ringraziando fin d'ora per la collaborazione saluto cordialmente.
 



 

Risposta ineccepibile che puoi "dettagliare" inserendo i riferimenti alle linee guida anac sul foia (https://www.anticorruzione.it/portal/public/classic/AttivitaAutorita/AttiDellAutorita/_Atto?ca=6667) e la circolarfe 1/2019 della funzione pubblica (http://www.funzionepubblica.gov.it/articolo/dipartimento/05-07-2019/circolare-n-1-del-2019-attuazione-delle-norme-sull%E2%80%99accesso-civico).

Se vuoi puoi aggiungere (ma aspetterei).
"La presente per segnalare che le continue richieste improcedibili da lei presentate rappresentano un carico di lavoro per l'ufficio distraendo lo stesso dallo svolgimento delle attività istituzionali. Alla luce di quanto sopra e degli orientamenti assunti da taluna giurisprudenza (https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/stalking-comune-barberino-1.3774964) la informiamo che sarà nostra cura valutare la rilevanza giuridica di successive analoghe richieste anche ai fini della tutela del pubblico servizio svolto da questo ente.
Distinti saluti"

Forum del Portale Omniavis.it

Re:ACCESSO CIVICO - RICHIESTA
« Risposta #2 il: 16 Gennaio 2020, 03:48:41 »

 


Offline EUGENIA

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 1
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
ACCESSO CIVICO - RICHIESTA
« Risposta #1 il: 13 Gennaio 2020, 09:39:06 »
Buongiorno,
un cittadino, ex Consigliere Comunale, costantemente, utilizza l'accesso civico ex art. 5, co 2 DLgs 33/2013 e smi chiedendo, riporto testualmente:"...omissis... di conoscere per quali motivi la S.V. ...omissis ..." - " ... omissis ... le motivazioni del parere ... omissis ... che non è dato rinvenire minimamente ... omissis"  ... - "...omissis ... di conoscere quale sia stato l'esito finale dell'istruttoria tecnica compiuta, indicando altresì i motivi fondanti l'esito dell'istruttoria stessa" .

A questi continui accessi all'ultimo ho risposto nel seguente modo:
"In riscontro alla Sua nota prot.  del , si precisa che per “accesso civico semplice” si intende il diritto di chiunque di richiedere documenti, informazioni e dati oggetto di pubblicazione obbligatoria ai sensi della normativa vigente nei casi in cui l’ente ne abbia omesso la pubblicazione sul proprio sito web, alla sezione “Amministrazione trasparente” (art. 5, comma 1, D.Lgs. n. 33/2013). Il nuovo comma 2 di tale disposizione (risultante dalle modifiche introdotte dal D.Lgs. 25 maggio 2016, n. 97) ha introdotto il cd. “accesso civico generalizzato” (o “accesso generalizzato”), stabilendo che “chiunque ha diritto di accedere ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione ai sensi del presente decreto, nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi pubblici e privati giuridicamente rilevanti, secondo quanto previsto dall’art. 5-bis”.
Per quanto sopra rappresentato, pertanto, ritengo di aver già con precedente nota esaurito le Sue richieste.
A quanto sopra, il cittadino riscontra di ... "poter conoscere sulla base di quali elementi probanti, la S.V. ha sottoscritto la regolarità tecnica, di poter conoscere i motivi per cui ...."

Per quanto sopra rappresentato avrei bisogno di capire se la mia risposta è corretta, cosa posso/non posso, devo/non devo rispondere e fin dove il cittadino, ex Consigliere, può chiedere ed avere.

Ringraziando fin d'ora per la collaborazione saluto cordialmente.