Autore Topic: GESTORE DISTRIBUZIONE DI CARBURANTI - SANZIONE PER OMESSA COMUNICAZIONE PREZZI  (Letto 18 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline ELISUAP

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 3
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
Buonasera,
dal controllo sul portale ministeriale ci siamo accorti che un Gestore di distribuzione di Carburanti sito nel nostro Comune non comunica ormai da tempo l'aggiornamento dei prezzi. Sentito il proprietario, abbiamo saputo che il Gestore è in fallimento e pertanto sarà prossimo il subingresso per reintestazione.
Secondo l'art. 51 c. 3 della L. 23/07/2009 n.99 "in caso di omessa comunicazione....si applica la sanzione amministrativa pecunaria di cui all'art.22, c.3, del D.L.G.S. 31/03/1998 n.114".
In Toscana, è ancora in vigore il D.L.G.S. 31/03/1998 n.114?
Se non lo fosse, quale sanzione dovremmo applicare? Rimane comunque in capo al Comune sanzionare il Gestore?
Grazie mille.
Elisa
 
« Ultima modifica: 16 Gennaio 2020, 17:31:26 da ELISUAP »

Forum del Portale Omniavis.it