Autore Topic: Programmazione Biennale e beni/servizi informatici e di connettività  (Letto 103 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19.264
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:Programmazione Biennale e beni/servizi informatici e di connettività
« Risposta #2 il: 29 Gennaio 2020, 07:47:52 »
Fine dell'incubo

D.L. 26/10/2019, n. 124
Disposizioni urgenti in materia fiscale e per esigenze indifferibili.
Pubblicato nella Gazz. Uff. 26 ottobre 2019, n. 252.

Art. 57 comma 2. A decorrere dall'anno 2020, alle regioni, alle Province autonome di Trento e di Bolzano, agli enti locali e ai loro organismi ed enti strumentali, come definiti dall'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118, nonché ai loro enti strumentali in forma societaria cessano di applicarsi le seguenti disposizioni in materia di contenimento e di riduzione della spesa e di obblighi formativi:
.....
e) articolo 2, comma 594, della legge 24 dicembre 2007, n. 244;

**********
L. 24/12/2007, n. 244
Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2008).
Pubblicata nella Gazz. Uff. 28 dicembre 2007, n. 300, S.O.
2. 594. Ai fini del contenimento delle spese di funzionamento delle proprie strutture, le amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, adottano piani triennali per l'individuazione di misure finalizzate alla razionalizzazione dell'utilizzo:

a) delle dotazioni strumentali, anche informatiche, che corredano le stazioni di lavoro nell'automazione d'ufficio;

b) delle autovetture di servizio, attraverso il ricorso, previa verifica di fattibilità, a mezzi alternativi di trasporto, anche cumulativo;

c) dei beni immobili ad uso abitativo o di servizio, con esclusione dei beni infrastrutturali (559).

(559) Sull'applicabilità delle disposizioni di cui al presente comma vedi l'art. 57, comma 2, lett. e), D.L. 26 ottobre 2019, n. 124, convertito, con modificazioni, dalla L. 19 dicembre 2019, n. 157.

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Programmazione Biennale e beni/servizi informatici e di connettività
« Risposta #2 il: 29 Gennaio 2020, 07:47:52 »

 


Offline gianbie

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 3
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
Programmazione Biennale e beni/servizi informatici e di connettività
« Risposta #1 il: 29 Gennaio 2020, 01:11:48 »
Salve Dott. Chiarelli
Volevo chiederle chiarimenti su come considerare nello specifico l'acquisizione di beni e servizi informatici e di connettività nella Programmazione Biennale di Servizi e Forniture in combinato con il Piano Triennale 2019-2021.
occorre sempre attuare la riduzione della spesa per l'informatica, introdotta dalla legge di stabilità 2016 (articolo 1, commi 512-515, legge 208/2015)? quindi considerare una riduzione della spesa media per l'acquisto di beni e servizi di natura informatica del 50% rispetto alla spesa media del triennio 2013-2015?
Immagino che adesso occorre riferirsi all'art. 1  comma 610 della Legge Bilancio 2020, e per il triennio 2020-2022 le PA assicurino un risparmio di spesa annuale pari al 10% della spesa media per gestione corrente nel settore informatico nel biennio 2016-2017?
Infine non mi sono molto chiare le tipologie di spese  correnti da non considerare ai fini della riduzione.
Vi ringrazio sin d'ora per gli eventuali chiarimenti ed approfondimenti