Autore Topic: Attività catering per B&B  (Letto 48 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 19.239
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:Attività catering per B&B
« Risposta #2 il: 16 Febbraio 2020, 15:48:07 »
Buongiorno sono Martina,

La contatto per avere informazioni in merito alla possibilità di preparare e somministrare cibo, solo per eventi, all’interno di una struttura attualmente adibita a B&B professionale, la cucina al momento ha i permessi per preparare e somministrare colazioni per 12 persone.

La società proprietaria del B&B è un immobiliare e la nostra necessità sarebbe fornire un servizio catering/ristorativo per eventi di circa 50/100 ospiti.

Abbiamo già chiesto al Comune e al SUAP per maggiori informazioni ma senza ricevere risposte in merito.

Le due attività sono compatibili?
Certo, è ben possibile organizzare eventi sporadici (NON CONTINUATIVI) anche in un B&B

Che tipologie di permessi ci servono?
Nessuno. Chi fa catering deve avere scia e notifica sanitaria ma non servono adempimenti per il singolo evento

Basta appoggiarsi ad una figura come Chef at home o dotata di semplice HACCP?
CHEF non ha necessità neanche di notifica per catering se si limita a cucinare nella struttura

Grazie mille per l’attenzione
Un Cordiale Saluto
Martina
Come detto l'attività non può avere carattere continuativo ma episodico e non programmato, altrimenti si trasforma in attività di somministrazione con tutte le implicazioni negative del caso.

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Attività catering per B&B
« Risposta #2 il: 16 Febbraio 2020, 15:48:07 »

 


Offline Palazzo Gatteschi

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 1
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Attività catering per B&B
« Risposta #1 il: 13 Febbraio 2020, 13:21:15 »
Buongiorno sono Martina,

La contatto per avere informazioni in merito alla possibilità di preparare e somministrare cibo, solo per eventi, all’interno di una struttura attualmente adibita a B&B professionale, la cucina al momento ha i permessi per preparare e somministrare colazioni per 12 persone.

La società proprietaria del B&B è un immobiliare e la nostra necessità sarebbe fornire un servizio catering/ristorativo per eventi di circa 50/100 ospiti.

Abbiamo già chiesto al Comune e al SUAP per maggiori informazioni ma senza ricevere risposte in merito.

Le due attività sono compatibili?
Che tipologie di permessi ci servono?
Basta appoggiarsi ad una figura come Chef at home o dotata di semplice HACCP?

Grazie mille per l’attenzione
Un Cordiale Saluto
Martina