Autore Topic: Verifiche commissione comunale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo.  (Letto 95 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 20.753
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Buongiorno, volevo formulare il seguente quesito. Per l'apertura di un nuovo locale di pubblico spettacolo e trattenimento di capienza inferiore a 200 posti č stata presenta, tramite SUAP, una pratica con procedimento a zero giorni,  la stessa č corredata dalla relazione di un tecnico abilitato che sostituisce il parere della Commissione di Vigilanza cosė come previsto dall'art. 41 del R.D. 6 maggio 1940, n. 635 "Regolamento di esecuzione del Testo Unico 18 giugno 1931, n.773 delle Leggi di Pubblica Sicurezza", le chiedo se la documentazione va comunque trasmessa, per presa visione, alla Commissione Comunale di Vigilanza? La ringrazio anticipatamente.

Sė, va comunque trasmessa in quanto la Commissione conserva poteri di vigilanza

Forum del Portale Omniavis.it

 


Offline Alfredo Curcuruto

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 5
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
Buongiorno, volevo formulare il seguente quesito. Per l'apertura di un nuovo locale di pubblico spettacolo e trattenimento di capienza inferiore a 200 posti č stata presenta, tramite SUAP, una pratica con procedimento a zero giorni,  la stessa č corredata dalla relazione di un tecnico abilitato che sostituisce il parere della Commissione di Vigilanza cosė come previsto dall'art. 41 del R.D. 6 maggio 1940, n. 635 "Regolamento di esecuzione del Testo Unico 18 giugno 1931, n.773 delle Leggi di Pubblica Sicurezza", le chiedo se la documentazione va comunque trasmessa, per presa visione, alla Commissione Comunale di Vigilanza? La ringrazio anticipatamente.