Autore Topic: Avvio attività di acconciatore  (Letto 42 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Mario Maccantelli

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 5.095
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it/web/forum/
    • E-mail
Re:Avvio attività di acconciatore
« Risposta #2 il: 10 Settembre 2020, 21:34:56 »

Se non ha formalmente acquisito i requisiti prima del 2011 (requisiti per l’esercizio autonomo) allora, a prescindere che sarebbe sicuramente in grado di svolgere l’attività, non li può vantare. Dopo il 2011 e quindi con l’entrata in vigore della normativa regionale che ha recepito la legge n. 174/2005, il reg. reg. 6/11, la sola esperienza professionale, prevista dalla legge n. 161/63, non è più sufficiente per svolgere l’attività di acconciatore.
Al limite può essere vantata come parte del percorso formativo ai sensi della legge 174/05

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Avvio attività di acconciatore
« Risposta #2 il: 10 Settembre 2020, 21:34:56 »

 


Offline Toninelli Simone

  • Esperto
  • ***
  • Post: 139
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Avvio attività di acconciatore
« Risposta #1 il: 08 Settembre 2020, 10:24:57 »
Un utente che ha sempre lavorato (come dipendente presso un acconciatore già dal 1986 fino ad oggi), oggi avvia un attività di acconciatore presso una casa di riposo, i requisiti professionali sono soddisfatti o deve svolgere l'apposito corso di abilitazione?