Autore Topic: Sede tintolavanderia  (Letto 222 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Mario Maccantelli

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 5.309
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it/web/forum/
    • E-mail
Re:Sede tintolavanderia
« Risposta #2 il: 14 Settembre 2020, 08:28:11 »
A parer mio, se c'è solo ritiro e consegna non è attività di lavanderia che soggiace al campo applicativo della legge 84/2006 né a quello, quindi, del reg. regionale lombardia n. 5/2018. L'attività non è prevista nella definizione dell'art. 2 della legge: non occorre una competenza tecnica.
Quindi, se ci fosse anche solo il servizio di stireria, allora si applicherebbe ma se è solo un luogo di consegna e ritiro, allora non è rilevante ai fini dell'applicazione della norma. La vedo come liberamente esercitabile.
Devono fare AGENZIA DI AFFARI solo se svolgono il servizio per conto di altra lavanderia. Se ritirano e consegnano propri capi non è un agenzia di affari

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Sede tintolavanderia
« Risposta #2 il: 14 Settembre 2020, 08:28:11 »

 


Offline Bulgari

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 6
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Sede tintolavanderia
« Risposta #1 il: 11 Settembre 2020, 14:52:45 »
Buongiorno,
Un'attività di tintolavanderia con sede operativa nel comune A intende aprire una sede nel comune B nella quale svolgere l'attività di ritiro e riconsegna del materiale lavato nella sede operativa sita nel comune A.
Come può configurarsi questa nuova sede e, conseguentemente, quale comunicazione/SCIA deve produrre la richiedente? (agenzia d'affari anche se svolta per se stessa, sede di tintolavanderia..)
Grazie