Autore Topic: Concorsi a premio. Presenza di un pubblico ufficiale  (Letto 134 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Ufficio1

  • Membro Senior
  • ****
  • Post: 195
    • Mostra profilo
Re:Concorsi a premio. Presenza di un pubblico ufficiale
« Risposta #5 il: 24 Settembre 2020, 17:15:25 »
Grazie infinite, tutto chiaro

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Concorsi a premio. Presenza di un pubblico ufficiale
« Risposta #5 il: 24 Settembre 2020, 17:15:25 »

 


Offline Mario Maccantelli

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 5.116
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it/web/forum/
    • E-mail
Re:Concorsi a premio. Presenza di un pubblico ufficiale
« Risposta #4 il: 23 Settembre 2020, 15:07:20 »
credo che Simone si sia riferito proprio alle manifestazioni di sorte locale. Nel caso che dici, ritengo che l'onere sia in capo all'organizzatore che deve richiedere (e pagare) la presenza del notaio o il delegato della CCIAA.
Inoltre, il concorso a premi è un procedimento ministeriale, pefché ciamare in causa un comune?

Ecco cosa dice il MiSE
Per la/le fase/i di assegnazione dei premi e al termine del concorso a premio l'impresa deve richiedere l'intervento di un notaio oppure di un funzionario della Camera di Commercio territorialmente competente, nominato responsabile della fede pubblica, per la redazione dei verbali secondo le modalità di cui all'art. 9 del D.P.R. n. 430/2001. Spetta alle imprese, e non più alle Camere di commercio o ai notai, trasmettere tramite "Prema on-line" i verbali di chiusura.

Offline Ufficio1

  • Membro Senior
  • ****
  • Post: 195
    • Mostra profilo
Re:Concorsi a premio. Presenza di un pubblico ufficiale
« Risposta #3 il: 21 Settembre 2020, 12:24:31 »
Questa però non è una lotteria, quindi una manifestazione di sorte locale, ma un concorso a premi, che richiede la presenza di un notaio o di funzionario della Camera di Commercio territorialmente competente, sempre se leggo correttamente l’art. 9, comma 1, del D.P.R. 26 ottobre 2001, n. 430... o mi sono perso da qualche parte?
Comunque la ditta che ho sentito per capire bene cosa vuole, chiede, in effetti, se ci possono essere alternative al notaio o alla Camera di Commercio... perchè costano troppo...

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 21.223
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:Concorsi a premio. Presenza di un pubblico ufficiale
« Risposta #2 il: 18 Settembre 2020, 13:33:43 »
Una ditta ci ha mandato una mail chiedendo la disponibilità di un pubblico ufficiale per presenziare nel momento dell'estrazione (mensile!) perchè intenderebbe avviare un concorso a premi. E' la prima volta che viene posta al nostro comune una simile richiesta. Cosa possiamo fare?

La norma lo prevede ma il Sindaco può delegare anche un SOCIO e quindi non un dipendente della PA.
E' la soluzione migliore.
http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=15323.0

Offline Ufficio1

  • Membro Senior
  • ****
  • Post: 195
    • Mostra profilo
Concorsi a premio. Presenza di un pubblico ufficiale
« Risposta #1 il: 15 Settembre 2020, 17:25:05 »
Una ditta ci ha mandato una mail chiedendo la disponibilità di un pubblico ufficiale per presenziare nel momento dell'estrazione (mensile!) perchè intenderebbe avviare un concorso a premi. E' la prima volta che viene posta al nostro comune una simile richiesta. Cosa possiamo fare?