Autore Topic: CHINESIOLOGO  (Letto 70 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Mario Maccantelli

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 5.179
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it/web/forum/
    • E-mail
Re:CHINESIOLOGO
« Risposta #2 il: 09 Ottobre 2020, 18:14:56 »
Sui codici ateco sarà la CCIAA, a dovere inquadrare la questione. I codici rapresentanto un metodo statistico ad uso e consumo della CCIAA e di ISTAT. I codici che hai detto possono andare bene entrambi.

L'abitazione non la vedo praticabile dato che c'è accesso di pubblico. Può essere tollerata ma fino ad un certo punto. I medici usano la civile abitazione per visite private ma lo fanno in virtù di una norma paricolare che li riguarda, vedi l'art. 22 del DPR 270/2000.
Dieri che occorre una destinazione d'uso "produttiva / direzionale".

Il chiensiologo è una disciplina del benessere che NON sottoposta a procedure abilitative. Rientra fra le discipline non regolamentate per le quali non esiste una norma specifica che detta dei requisiti profesisonali o la necessità di abilitaizone (SCIA o autorizzazione che sia).
Per dare un minimo di oggettività alla materia resta la legge 4/2013 che regola le professioni non organizzate. A questo si aggancia la normativa UNI ad adesione volontaria (le norme UNI diventano obbligatorie quando richiamate in provvedimenti ufficiali).
Nella normativa UNI per adesso ho rilevato (nella tipologia di riferimento) il “Chinesiologo – UNI 11475-2013” e il “Naturopata – UNI 11491-2013”.
Puoi vedere nel link sotto ripostato l'associazione riconosciuta alla quale puoi aderire (PUOI, non devi) :
http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/component/content/article?id=2027474:professioni-non-organizzate-in-ordini-o-collegi-elenco-delle-associazioni-professionali



Forum del Portale Omniavis.it

Re:CHINESIOLOGO
« Risposta #2 il: 09 Ottobre 2020, 18:14:56 »

 


Offline studioima

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 1
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
CHINESIOLOGO
« Risposta #1 il: 07 Ottobre 2020, 15:04:36 »
salve
sono laureato in scienze motorie e ho intenzione di aprire uno studio di chinesiologia.
sto incontrando molti problemi nell'inquadrare l'attività:
1- quale codice ateco utilizzare? il commercialista ha chiesto a me di scegliere tra 86.90.29  e 96.09.09
2- devo avere un locale particolare per svolgere l'attività o va bene una qualsiasi abitazione?
3- a quali enti devo dare comunicazione di inizio attività?

grazie