Autore Topic: Mostra mercato. Produttori agricoli. Requisiti  (Letto 126 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Mario Maccantelli

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 5.290
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it/web/forum/
    • E-mail
Re:Mostra mercato. Produttori agricoli. Requisiti
« Risposta #2 il: 14 Ottobre 2020, 17:54:49 »
Sì, puoi andare su qualcosa che afferisce al DM 20/11/2007. Una DGC potrebbe approvare uno schema di disciplinare (o ratificare uno proprosto dalle associazioni), prevedendo certi criteri e richiamando le condizioni quali-quantitative del d.lgs. n. 228/2001

Vedi qua: http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=53183.0

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Mostra mercato. Produttori agricoli. Requisiti
« Risposta #2 il: 14 Ottobre 2020, 17:54:49 »

 


Offline Ufficio1

  • Membro Senior
  • ****
  • Post: 201
    • Mostra profilo
Mostra mercato. Produttori agricoli. Requisiti
« Risposta #1 il: 12 Ottobre 2020, 18:32:18 »
Quest’anno il Comune intende promuove una manifestazione fieristica all'aperto su area pubbblica, nella tipologia di una mostra mercato, riservata ai prodotti agricoli locali, con possibilità di vendita diretta. Non si tratta quindi di una fiera ex art. 27, comma 1, let. e) del D.lgs 114/1998.
Dovendo impostare un modello di domanda, è corretto inserire per i produttori agricoli le seguenti dichiarazioni sostitutive?
- di essere imprenditore agricolo, singolo o associato, iscritto nel registro delle imprese di cui all'art. 8 della legge 29 dicembre 1993, n. 580. (art. 4, comma 1, D.lgs 228/2001)
- di non aver riportato condanne con sentenza passata in giudicato, per delitti in materia di igiene e sanità o di frode nella preparazione degli alimenti nel quinquennio precedente all'inizio dell'esercizio dell'attività (art. 4, comma 6, D.lgs 228/2001). (tale requisito deve essere autocertificato, nel caso di società di persone, da tutti i soci; nel caso di altri soggetti giuridici, anche da tutti gli amministratori)
- che i ricavi derivanti dalla vendita dei prodotti non provenienti dalle rispettive aziende nell'anno solare precedente non sono superiore a 160.000 euro per gli imprenditori individuali ovvero a 4 milioni di euro per le società (art. 4, comma 8, D.lgs 228/2001)
- che non sussistono nei propri confronti "cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all’art.67 del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159” (antimafia); (tale requisito deve essere autocertificato, nel caso di società e altri soggetti giuridici, ai sensi dell’art 85 del D.lgs 159/2011, da tutti i soci, da tutti gli amministratori, dall’eventuale collegio sindacale etc)
- di essere in possesso dell'attestazione igienico sanitaria n._________________ del ___________ per l’attività di ______