Autore Topic: Mercatino degli hobbisti  (Letto 72 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Mario Maccantelli

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 5.179
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it/web/forum/
    • E-mail
Re:Mercatino degli hobbisti
« Risposta #2 il: 14 Ottobre 2020, 17:32:16 »
Questo sta alla regolamentazione comunale. In teoria è possibile organizzare una manifestazione del commercio su area pubblica (per legge destinata agli operatori del commercio su AAPP) e abbinarci un mercatino degli hobbisti (riservato a tali soggetti). In questo modo sono due cose diverse, ognuna connle sue regole e criteri, ma che si trovano l’una accanto all’altra. Magari non saranno contenti gli operatori professionali...

Certo è che gli hobbisti NON possono partecipare alle tipologie commerciali vere e proprie previste dalla legge: mercati, fiere, fiere promozionali, fiere antiquarie, manifestazioni straordinarie. L’escamotage è quello che ti ho detto.

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Mercatino degli hobbisti
« Risposta #2 il: 14 Ottobre 2020, 17:32:16 »

 


Offline Simonetta

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 1
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
Mercatino degli hobbisti
« Risposta #1 il: 14 Ottobre 2020, 12:45:37 »
Buongiorno,
a seguito dell'entrata in vigore  della L.R.T. 62/20 che  ha modificato la L.R.T. 62/2018, inserendo: a) le lett. j bis (definizione di hobbista - operatori non professionali di commercio) e j ter (definizione di mercatino di hobbista, manifestazioni a loro riservate) all'art. 32 (definizioni del commercio su aree pubbliche); b) l'art 40 bis  intitolato mercatini degli hobbisti  (contenente la relativa disciplina), si chiede un chiarimento in merito all'art. 40 bis che disciplina solo ed unicamente i mercatini degli hobbisti. Possono questi mercatini essere abbinati ad altri mercati su area pubblica o necessitano di una netta separazione? Ovvero gli hobbisti possono partecipare solo a mercatini a loro riservati?