Autore Topic: Rilascio nulla osta incondizionato mobilità enti locali  (Letto 74 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline f.baltolu

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 31
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:Rilascio nulla osta incondizionato mobilità enti locali
« Risposta #3 il: 19 Ottobre 2020, 11:15:48 »
Io lavoro  in un ente dove ce la figura  del direttore generale,comune citta metropolitana di grandi dimensioni.  I diniego li sta adottando lui. Altre volte il dirigente  dell'ufficio personale.
Le motivazioni  dei diniego sono sempre  le  carenze di personale,mi chiedo se sia sufficiente  menzionare solo queste carenze. Di contro sono stati banditi concorsi  per circa 150 posizioni di vari profili,ma in 12 mesi non sono stati ancora  espletati,le carenza  credo che siano colpa della loro lentezza amministrativa,è  leggettimo dunque  pregiudicare  i  dipendenti  che  chiedono  di  andare via per  crescita  personale  lavorativa o per accudire  familiari disabili?! Le carenze  le stanno facendo  perdurare  loro.
Molti  colleghi sono in comando presso altri enti, e non li fanno rientrare, se ci fosse carenza perché contraddirti così?.
I colleghi muovono  ricorso  in sede giudiziaria trib  civile  sez lavoro.
Io sono indeciso poiché  si tratta di  tempi biblici e probabilmente  soccombenza.
Lei cosa ne pensa  dottore.
Grazie

Forum del Portale Omniavis.it

Re:Rilascio nulla osta incondizionato mobilità enti locali
« Risposta #3 il: 19 Ottobre 2020, 11:15:48 »

 


Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 21.415
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:Rilascio nulla osta incondizionato mobilità enti locali
« Risposta #2 il: 17 Ottobre 2020, 16:37:19 »
Quesito  per i più secchioni del forum:
Quali  sono  le  casistiche  in cui un Comune ha l'obbligo  giuridico/legale/morale di dover rilasciare  il  nulla osta per mobilità ad un dipendente che ne fa richiesta  per motivi familiari personali  ed economici ecc,in tal caso a chi spettano le valutazioni  giuridiche
e  discrezionali del caso? Organo politico o amministrativo,  dirigente ufficio personale.
Grazie  a chi vorrà  fare luce su questa tematica  spesso dibattuta.

Scartando gli obblighi morali che dipendono dalla coscienza di ciascuno la competenza è TECNICA senza dubbio. Nell'ambito del regolamento di organizzazione potrà spettare al Segretario o al Dirigente del personale (normalmente è questa la soluzione).

Offline f.baltolu

  • Membro Junior
  • **
  • Post: 31
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
Rilascio nulla osta incondizionato mobilità enti locali
« Risposta #1 il: 16 Ottobre 2020, 15:03:43 »
Quesito  per i più secchioni del forum:
Quali  sono  le  casistiche  in cui un Comune ha l'obbligo  giuridico/legale/morale di dover rilasciare  il  nulla osta per mobilità ad un dipendente che ne fa richiesta  per motivi familiari personali  ed economici ecc,in tal caso a chi spettano le valutazioni  giuridiche
e  discrezionali del caso? Organo politico o amministrativo,  dirigente ufficio personale.
Grazie  a chi vorrà  fare luce su questa tematica  spesso dibattuta.