Autore Topic: In house: acquisti "aggregati" e programmazione  (Letto 30 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 21.756
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:In house: acquisti "aggregati" e programmazione
« Risposta #2 il: 10 Novembre 2020, 10:46:05 »
1. Una Società in House di proprietà di alcuni Comuni può effettuare acquisti, ovviamente secondo la disciplina del D.Lgs. 50/2016, in forma aggregata per i Comuni soci? In caso affermativo i Comuni devono conferire una sorta di "mandato" alla Società per l'espletamento delle procedure di gara?
Se l'acquisto è "per conto" dei Comuni occorre che si proceda con affidamento art. 192 codice

2. Se la risposta alla domanda 1. è affermativa, la programmazione biennale di acquisti di servizi e forniture ex. art. 21 D.Lgs. 50/2016 deve essere effettuata dalla Società in House o dal Comune aderente alla gara?
Entrambi. Il Comune se supera i 40k deve inserirlo anche se con modalità di affidamento diretto a in house. La in house idem
* * * * * * * * * *
Dott. Simone Chiarelli
simone.chiarelli@gmail.com
tel. 3337663638
* * * * * * * * * *
https://www.youtube.com/user/simonechiarelli

Forum del Portale Omniavis.it

Re:In house: acquisti "aggregati" e programmazione
« Risposta #2 il: 10 Novembre 2020, 10:46:05 »

 


Offline Silvia Lodi

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 1
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
In house: acquisti "aggregati" e programmazione
« Risposta #1 il: 08 Novembre 2020, 16:20:59 »
Gentile Dr. Chiarelli,
mi rivolgo cortesemente a lei con due quesiti.
1. Una Società in House di proprietà di alcuni Comuni può effettuare acquisti, ovviamente secondo la disciplina del D.Lgs. 50/2016, in forma aggregata per i Comuni soci? In caso affermativo i Comuni devono conferire una sorta di "mandato" alla Società per l'espletamento delle procedure di gara?
2. Se la risposta alla domanda 1. è affermativa, la programmazione biennale di acquisti di servizi e forniture ex. art. 21 D.Lgs. 50/2016 deve essere effettuata dalla Società in House o dal Comune aderente alla gara?
La ringrazio molto per la disponibilità e per la straordinaria formazione che pubblica su youtube.
Un cordiale saluto