Autore Topic: Istruzioni per i professionisti per inviare una pratica al SUAP dopo il 29 marzo  (Letto 3232 volte)

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 10607
  • Karma: +150/-10
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Omniavis srl
    • E-mail

Istruzioni per i professionisti per inviare una pratica al SUAP dopo il 29 marzo 2011

Dal 29 marzo non sono ricevibili (quindi sono prive di efficacia) le pratiche presentate in formato cartaceo o mediante fax. Tutte le pratiche (DIA, SCIA, comunicazioni, istanze di autorizzazione ecc...) devono essere presentate in via telematica.

Le possibilità di invio delle pratiche sono due:

1) utilizzare il portale nazionale www.impresainungiorno.gov.it (e tramite questo i portali regionali)

2) la pratica tramite PEC (posta elettronica certificata)

In queste pagine vi illustriamo questa seconda soluzione.

Il soggetto che intende inviare una pratica al SUAP deve essere munito di una PEC (posta elettronica certificata).

E' possibile inviare la documentazione direttamente o tramite un delegato (commercialista, architetto, associazione di categoria ecc...).

Se non si dispone di una casella PEC è possibile richiederla ed ottenerla gratuitamente sul sito http://www.postacertificata.gov.it]www.postacertificata.gov.it

La PEC va inviata al SUAP competente, all'indirizzo di posta certificata che trovate indicato nell'elenco ufficiale dei SUAP: http://www.impresainungiorno.gov.it/anagrafica-suap]www.impresainungiorno.gov.it/anagrafica-suap

Qualora si inviino allegati alla PEC è indispensabile che questi siano FIRMATI DIGITALMENTE tramite un dispositivo di firma digitale (acquistabile sul mercato) proprio o del delegato.

Nell'ipotesi più ricorrente il legale rappresentante dell'impresa che intende presentare la pratica al SUAP potrà compilare la documentazione in formato cartaceo, allegherà alla stessa la fotocopia del documento di identità, e compilerà anche il modello di procura speciale (disponibile sul sito www.omniavis.it/web).

Consegnerà la documentazione al proprio delegato il quale provvederà ad acqisirla in formato elettronico (scansione), a firmarla digitalmente, e ad inviarla al SUAP tramite PEC.

Si consiglia di utilizzare esclusivamente files in formato PDF che, una volta sottoscritti digitalmente, potranno assumere il formato P7M.

ATTENZIONE:

L'invio di documentazione cartacea, l'invio di PEC con file non firmati digitalmente, l'invio mediante posta elettronica non certificata o altri analoghi errori di trasmissione rendono improcedibile l'istanza.

consigliamo pertanto di porre massima attenzione.

Se avete dubbi o quesiti da porre consultate: www.omniavis.it/web/forum ed inserite i vostri quesiti.

Buon lavoro

 

A cura della Omniavis srl (info@omniavis.it)

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 10607
  • Karma: +150/-10
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Omniavis srl
    • E-mail
Quartu Sant'elena: Istruzioni per i professionisti
« Risposta #1 il: Aprile 30, 2011, 12:52:16 pm »
http://suap.comune.quartusantelena.ca.it/

SERVIZIO SUAP - AVVISO IMPORTANTE

Nuove procedure per la presentazione delle pratiche di competenza dello
Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP)
 
Si comunica che dal 29 marzo 2011 (compreso) cambiano radicalmente le procedure relative alle attività produttive in quanto, in base al nuovo decreto del Presidente della Repubblica n. 160 del 2010 ogni istanza, comunicazione ed i relativi allegati devono essere presentati al SUAP esclusivamente in modalità telematica.
 
In pratica non sarà possibile presentare in cartaceo (neanche in caso di invio per posta) o per fax la documentazione riguardante tutte le pratiche amministrative (avvio attività, trasferimento, subingresso, cessazione ecc...) inerenti l'impresa. Le pratiche presentate in modalità tradizionale, per legge, sono irricevibili e quindi non producono alcun effetto giuridico.
 
Dal 29 marzo 2011 le pratiche devono essere presentate al SUAP esclusivamente in modalità telematica, quindi devono essere inviate tramite posta elettronica certificata (PEC). L'interessato dovrà pertanto dotarsi di una casella di posta PEC (acquistabile sul mercato dai vari fornitori). In alternativa l'interessato potrà avvalersi della casella di posta elettronica del proprio professionista o di una associazione di categoria alla quale presenterà la documentazione da inviare al SUAP.
 
Oltre alla casella PEC dovrà essere acquisita una smart-card di firma digitale. Anche in questo caso sarà possibile acquistare sul mercato tale dispositivo ovvero sarà possibile dotarsi di una carta nazionale dei servizi, reperibile presso la Camera di Commercio.
 
Vista l'importanza della materia e gli effetti che ne derivano sulle pratiche presentate in modo non conforme vi invitiamo, per ulteriori approfondimenti, a seguire le notizie di aggiornamento sul sito www.impresainungiorno.gov.it nonchè sul sito del SUAP della Regione Sardegna, all'indirizzo www.sardegnasuap.it dove sarà possibile trovare la modulistica in formato elettronico per la compilazione delle istanze e la modalità telematica per la presentazione delle stesse.
 
In sintesi vi ricordiamo che potrete:
 
1) compilare la documentazione in formato elettronico e firmarla digitalmente, trasmettendola al professionista o associazione di fiducia perché proceda alla trasmissione telematica al SUAP (in questo caso non avrete necessità di utilizzare la PEC ma dovrete avere un dispositivo di firma digitale)
 
2) compilare la documentazione in formato elettronico e firmarla digitalmente, trasmettendola tramite PEC al SUAP (in questo caso avrete necessità di utilizzare la PEC e dovrete avere un dispositivo di firma digitale)
 
Vi segnaliamo i recapiti dello Sportello Unico ai quali andranno inviate le istanze:
 
PEC del SUAP: suap@pec.comune.quartusantelena.ca.it

Responsabile: D.ssa Avv. Nicoletta Ornano

Coordinatore: Dott. Ing. Franco Ibba

Email diretta: suap@comune.quartusantelena.ca.it da utilizzare per informazioni e richieste di chiarimenti.
 
A disposizione per ogni chiarimento.
 
 
LA RESPONSABILE DEL SUAP
     D.ssa Avv. Nicoletta Ornano

**********************************

Istruzioni per i professionisti per inviare una pratica al SUAP dopo il 29 marzo

AVVISO PER L’UTENZA

Istruzioni per i professionisti per inviare una pratica al SUAP dopo il 29 marzo

Le possibilità di invio delle pratiche sono due:

1)      utilizzare il portale nazionale http://www.impresainungiorno.gov.it/

e tramite questo il portale regionale: http://servizi.sardegnasuap.it/cittadino/infoAvvioPratica.htm (metodo consigliato)

2)      la pratica tramite PEC (posta elettronica certificata)

Illustriamo questa seconda soluzione.

Il soggetto che intende inviare una pratica al SUAP deve essere munito di una PEC (posta elettronica certificata).

E' possibile inviare la documentazione direttamente o tramite un delegato (commercialista, architetto, associazione di categoria ecc...).

Se non si dispone di una casella PEC è possibile richiederla ed ottenerla gratuitamente sul sito http://www.postacertificata.gov.it

La PEC va inviata al SUAP all'indirizzo di posta certificata: suap@pec.comune.quartusantelena.ca.it

Qualora si inviino allegati alla PEC è indispensabile che questi siano FIRMATI DIGITALMENTE tramite un dispositivo di firma digitale (acquistabile sul mercato) proprio o del delegato.

Nell'ipotesi più ricorrente il legale rappresentante dell'impresa che intende presentare la pratica al SUAP potrà compilare la documentazione in formato cartaceo, allegherà alla stessa la fotocopia del documento di identità, e compilerà anche il modello di procura speciale (F15 - Procura speciale).

Consegnerà la documentazione al proprio delegato il quale provvederà ad acquisirla in formato elettronico (scansione), a firmarla digitalmente, e ad inviarla al SUAP tramite PEC.

Si consiglia di utilizzare esclusivamente files in formato PDF per i documenti ed in DWF per gli elaborati che, una volta sottoscritti digitalmente, potranno assumere il formato P7M.

ATTENZIONE:

L'invio di documentazione cartacea, l'invio di PEC con file non firmati digitalmente, l'invio mediante posta elettronica non certificata o altri analoghi errori di trasmissione rendono IMPROCEDIBILE l'istanza.

Consigliamo pertanto di porre massima attenzione.

Buon lavoro

                                                                                                La Dirigente del Settore

                                                                                              D.ssa Avv. Nicoletta Ornano
« Ultima modifica: Aprile 30, 2011, 12:52:46 pm da Simone Chiarelli »

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 10607
  • Karma: +150/-10
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Omniavis srl
    • E-mail
CASENTINO: Istruzioni per i professionisti per inviare una pratica al SUAP
« Risposta #2 il: Maggio 01, 2011, 08:08:10 pm »
Sportello Unico Attività Produttive
Comunità Montana del Casentino

- PRESENTAZIONE TELEMATICA PRATICHE SUAP