Autore Topic: organizzazione fiera promozionale a soggetto esterno  (Letto 941 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Simone Chiarelli

  • Dott. Simone Chiarelli
  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 22.865
  • Dott. Simone Chiarelli
    • Mostra profilo
    • Chiarelli Simone
    • E-mail
Re:organizzazione fiera promozionale a soggetto esterno
« Risposta #5 il: 28 Aprile 2021, 19:25:04 »
Siamo lieti di comunicarvi l'attivazione della NUOVA COMMUNITY che prenderà il posto di questa piattaforma
https://community.omniavis.it/

Una volta entrati potrete formulare quesiti, commentare ed interagire.
L'account è unico con le altre piattaforme Omniavis e potete visualizzarlo qui
https://formazione.omniavis.com/pages/account

Grazie
* * * * * * * * * *
Dott. Simone Chiarelli - simone.chiarelli@gmail.com - tel. 3337663638
* * * * * * * * * *
https://formazione.omniavis.com/bundles/book          https://www.youtube.com/user/simonechiarelli

Offline laura27

  • Esperto
  • ***
  • Post: 114
    • Mostra profilo
    • E-mail
Re:organizzazione fiera promozionale a soggetto esterno
« Risposta #4 il: 28 Aprile 2021, 12:52:38 »
vedi questa sentenza:
https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/AmministrazionePortale/DocumentViewer/index.html?ddocname=2OTCBT7TRI4VH4HHV5OMK7J74E&q=affidamento%20or%20gestione%20or%20fiera

Pur ribadendo quanto postato dallo Staff, un'altra cautela potrebbe essere rappresentata dall'avidenziare che non sono state rilevate domande concorrenti per l'organizzazione di eventi simili

gentile, il link non ? pi? in uso, saprebbe darmi riferimenti per ritrovare la sentenza citata? Grazie

Offline Mario Maccantelli

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 5.813
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it/web/forum/
    • E-mail
Re:organizzazione fiera promozionale a soggetto esterno
« Risposta #3 il: 01 Giugno 2016, 13:40:17 »
vedi questa sentenza:
https://www.giustizia-amministrativa.it/cdsintra/cdsintra/AmministrazionePortale/DocumentViewer/index.html?ddocname=2OTCBT7TRI4VH4HHV5OMK7J74E&q=affidamento%20or%20gestione%20or%20fiera

Pur ribadendo quanto postato dallo Staff, un'altra cautela potrebbe essere rappresentata dall'avidenziare che non sono state rilevate domande concorrenti per l'organizzazione di eventi simili
******************
Dott. Mario Maccantelli - esperto OV
******************

https://formazione.omniavis.com/
info@omniavis.it


Seguici sui social:
FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/omniavisnews/
TWITTER: https://twitter.com/omniavis
LINKEDIN: https://twitter.com/omniavis
YOUTUBE: https://www.youtube.com/user/omniavis
TELEGRAM: https://telegram.me/omniavis
SEZIONE ABBONATI: http://www.omniavis.it/web/forum/index.php?topic=24906.0

Offline Staff Omniavis

  • Administrator
  • Membro Super
  • *****
  • Post: 32.892
  • Lo Staff Omniavis
    • Mostra profilo
    • Omniavis.it
    • E-mail
Re:organizzazione fiera promozionale a soggetto esterno
« Risposta #2 il: 01 Giugno 2016, 13:13:05 »
Da qualche anno questo ente, dietro proposta di un'associazione, organizza una fiera promozionale,  affidandone l'organizzazione a detta associazione che cura anche l'assegnazione dei posteggi agli espositori (so che √® una procedura non conforme alla normativa regionale anche se, credo, abbastanza diffusa nella prassi....)   
Tale associazione chiede agli espositori una quota a titolo di rimborso spese (non solo del suolo pubblico, anche costi pubblicizzazione evento, ecc.).
Alcuni ambulanti hanno contatato il Comune lamentandosi che la quota loro richiesta per la partecipazione √® troppo alta....  Abbiamo contattato l'associazione e loro sostengono che questa quota √® necessaria per coprire i loro costi.
Il Comune pu√≤ obbligare l'associazione a non richiedere una quota superiore ad ‚ā¨ X , o comunque imporre qualche limitazione affinch√© la determinazione di questa quota non sia decisa da parte dell'associazione a loro discrezione ?
Grazie per la risposta, saluti

Non possiamo che ribadire l'assoluta illegittimità di questa procedura che, anche se diffusa, rappresenta una forma di gestione privata di un bene pubblico.
Oltre alle norme in materia di commercio su aapp vi sono forti perplessità relative alla violazione delle norme su trasparenza e anticorruzione.
L'unica soluzione è rientrare nei binari .....

Se, tuttavia, l'Amministrazione intende continuare a procedere nel senso indicato la soluzione della quota massima che può essere richiesta agli operatori potrebbe risultare uno strumento di "mitigazione" (non possiamo dire legittimo, ma quantomeno tollerabile), anche se rappresenta la prova che l'Amministrazione era a conoscenza della sub-concessione onerosa delle aree.

ALTRA CLAUSOLA che consigliamo di inserire è quella relativa alla rendicontazione dell'iniziativa, che dimostri che l'associazione NON HA UTILI dall'evento e che eventuali somme aggiuntive saranno destinate in beneficenza .... questo vi cautela ulteriormente.
******************
Omniavis srl - Firenze, Lungarno Colombo 44
info@omniavis.it - Tel. +39 328.94.94.901- www.omniavis.it

Seguici sui social:
FORMAZIONE: https://formazione.omniavis.com/
FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/dirittoamm
TWITTER: https://twitter.com/omniavis
LINKEDIN: https://twitter.com/omniavis
YOUTUBE: https://www.youtube.com/user/omniavis
TELEGRAM: https://telegram.me/omniavis
LIBRO:https://libro.omniavis.com/

Offline Abetone Forum

  • Esperto
  • ***
  • Post: 93
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
    • E-mail
organizzazione fiera promozionale a soggetto esterno
« Risposta #1 il: 01 Giugno 2016, 10:16:10 »
Da qualche anno questo ente, dietro proposta di un'associazione, organizza una fiera promozionale,  affidandone l'organizzazione a detta associazione che cura anche l'assegnazione dei posteggi agli espositori (so che √® una procedura non conforme alla normativa regionale anche se, credo, abbastanza diffusa nella prassi....)   
Tale associazione chiede agli espositori una quota a titolo di rimborso spese (non solo del suolo pubblico, anche costi pubblicizzazione evento, ecc.).
Alcuni ambulanti hanno contatato il Comune lamentandosi che la quota loro richiesta per la partecipazione √® troppo alta....  Abbiamo contattato l'associazione e loro sostengono che questa quota √® necessaria per coprire i loro costi.
Il Comune pu√≤ obbligare l'associazione a non richiedere una quota superiore ad ‚ā¨ X , o comunque imporre qualche limitazione affinch√© la determinazione di questa quota non sia decisa da parte dell'associazione a loro discrezione ?
Grazie per la risposta, saluti