Autore Topic: Conservazione dati fuori tempo massimo  (Letto 549 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline zitello

  • Membro Super
  • *****
  • Post: 589
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
Conservazione dati fuori tempo massimo
« Risposta #1 il: 18 Gennaio 2021, 08:59:27 »
Le diverse autorit√  indipendenti non si intendono tra di loro.
http://www.sportelloperilconsumatore.it/lo-sportello/chi-siamo
Se uno chiede allo sportello telematico di identificare il suo fornitore di energia dal numero Pod di contatore, ragionevolmente sar√  una richiesta una tantum, per cui √® ingiustificato si debba creare uno username che se non rinnovato dura comunque almeno 90 giorni. Tra i dati obbligatori (!) c'√® pure come si √® venuti a conoscenza del servizio. Dopodich√© per migliorarlo si chieder√  di dare uno voto pur non essendo assunti come insegnanti, mentre solo il Papa si chiede chi √® lui per giudicare.
https://www.inail.it/cs/internet/accedi-ai-servizi-online/registrazione.html
Le organizzazioni a basso rischio possono sperare di non avere nessun infortunio da denunciare. Qualora sfortunatamente succedesse, basta usare intestazione, firma analogica o digitale, raccomandata r.r. o pec e protocollo che fa fede sino a querela di falso. Se proprio si vuole un portale, la registrazione si potrebbe fare al momento in cui serve effettivamente, invece di anticipare il conferimento dei dati con l'accredito.
Il trattamento non deve né iniziare troppo presto, né finire troppo tardi.