Autore Topic: garanzia provvisoria  (Letto 32 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Vincenzo Giangreco

  • Membro Senior
  • ****
  • Post: 208
    • Mostra profilo
    • http://www.omniavis.it/web/forum/
    • E-mail
Re:garanzia provvisoria
« Risposta #2 il: 22 Febbraio 2021, 09:08:55 »
Buongiorno,

1)in merito alla richiesta pervenuta con data successiva al soccorso istruttorio, il termine concesso è di natura perentoria ed è legittimo anche se inferiore a quello massimo di 10 giorni indicato dalla legge, purché in ogni caso risulti rispettoso dei canoni di proporzionalità e ragionevolezza che presidiano l’attuazione del principio di massima partecipazione alle procedure di gara, pertanto almenochè non abbiate concesso 5 giorni di cui 2 festivi(esempio riportato in sentenza) si procede con l'esclusione.
http://www.appaltiecontratti.it/2018/06/13/soccorso-istruttorio-profili-e-limiti-di-legittimita-del-termine-assegnato-per-la-regolarizzazione-della-documentazione-del-concorrente/

2) in merito al secondo quesito molto più complesso, la soluzione potrebbe trovarla nel caso in cui ha pubblicato anche un bando, che la prevalente giurisprudenza, dispone che prevale sia sul capitolato che sul disciplinare in quanto quest'ultimi allegati del banndo, anche se ci sono sentenze che capovolgono questa situazione https://www.segretaricomunalivighenzi.it/10-11-2018-il-contrasto-tra-bando-di-gara-disciplinare-e-capitolato. Nel caso in cui il bando non fosse stato pubblicato, la giurisprudenza prevalente è nella direzione del concorrente, ovvero secondo il Tar Napoli sez. VIII 06/02/2020,n.585, gli eventuali contrasti tra il disciplinare di gara e il capitolato non vanno risolti facendo ricorso al meccanismo dei chiarimenti autointerpretativi,ma al criterio di soluzione elaborato in via pretoria, dovendo riconoscere prevalenza al disciplinare. il punto è cosa era previsto nel capitolato?
« Ultima modifica: 22 Febbraio 2021, 10:55:34 da Vincenzo Giangreco »

Offline alfonsina.migliore

  • Nuovi iscritti
  • *
  • Post: 1
  • Nuovo iscritto
    • Mostra profilo
garanzia provvisoria
« Risposta #1 il: 21 Febbraio 2021, 09:16:50 »

Le chiedo una delucidazione.
RDO aperta sul mepa per rifiuti biodegradabili...
nel capitolato viene richiesta la garanzia provvisoria del 2%...
nella lettera/disciplinare viene solo riportato che sarà motivo di esclusione l'assenza della garanzia provvisoria.
In sede di apertura delle buste su 5 operatori economici partecipanti solo 3 allegano la garanzia provvisoria.
Si procede con il soccorso istruttorio.
un operatore la trasmette ma con data successiva a quella del soccorso istruttorio.
Un altro operatore dice che non è stata indicata nel disciplinare...riportando delle sentenze tar che in caso di contrasto tra disciplinare e capitolato prevale il disciplinare.
A mio avviso non trattasi di contrasto perché nel disciplinare è pur vero che non viene richiesta ma viene riportato che sarà causa di esclusione l'assenza della polizza.
Secondo lei si deve procedere all'esclusione?
grazie mille in anticipo