Approfondimenti di diritto > Trasparenza, accesso e informatica

Codice di comportamento - Dichiarazione adesione associazioni/organizzazioni

(1/1)

Simone Chiarelli:
Siamo lieti di comunicarvi l'attivazione della NUOVA COMMUNITY che prenderà il posto di questa piattaforma
https://community.omniavis.it/

Una volta entrati potrete formulare quesiti, commentare ed interagire.
L'account è unico con le altre piattaforme Omniavis e potete visualizzarlo qui
https://formazione.omniavis.com/pages/account

Grazie

Warrior2020:
Salve,
ai sensi del mio Codice di comportamento siamo chiamati a rendere una dichiarazione circa l'appartenenza associazione od organizzazione i cui ambiti di interesse possono interferire con la propria attivit? istituzionale dell?ufficio in cui siamo incardinati ex art. 5 DPR 62/2013.

Il mio dubbio ?: va dichiarata a prescindere ogni adesione a qualsivoglia associazione per lasciare la valutazione a chi di dovere oppure ? opportuno che si effettui una valutazione da parte del dichiarante?

Mi spiego meglio. Io sono il Comandante del Corpo di Polizia Municipale e sono aderente ad una nota associazione nazionale sportivo-culturale formata da soli appartenenti alle polizie municipali d'Italia. Questa associazione promuove lo svolgimento di tornei, campionati e manifestazioni sportivi riservati ai soli appartenenti alle polizie municipali.

Orbene, in questa ipotesi, secondo voi, va dichiarata questa appartenenza? Si tratta di un'associazione i cui ambiti di interesse sono potenzialmente in grado di interferire con la mia attivit? istituzionale?
Sono indeciso. Anche perch? non so quali potrebbero essere le eventuali conseguenze di una dichiarazione affermativa. Sia ben chiaro, se una cosa c'? va dichiarata. E' che non so proprio se va dichiarata.
Grazie per il supporto.

Navigazione

[0] Indice dei post

Vai alla versione completa